martedì, 25 Giugno 2024
5.2 C
Torino

Il Milan tenta il Toro per Buongiorno nel giorno che la Roma saluta Mou

A gennaio più che il calcio giocato tiene banco quello delle trattative. E’ infatti il calcio mercato di riparazione che cattura l’interesse e la curiosità degli appassionati.

La notizia del giorno è il licenziamento, di Josè Mourinho dalla panchina della Roma. La proprietà americana stufa dei suoi comportamenti bizzosi e delusa dalla mancanza di risultati ha dato il ben servito con effetto immediato a lui e a tutto il suo nutrito staff di preparatori e motivatori.  Al suo posto arriva Daniele De Rossi, bandiera ed icona giallorossa, con oltre 600 presenze con i colori romanisti. A lui l’impegnativo compito di resuscitare la “lupa”, ma soprattutto di ridare entusiasmo ad una tifoseria depressa per i risultati deludenti raggiunti sino ad ora in campionato, dove veleggia in un anonimo 9° posto. Prima di pensare a nuovi rinforzi la società dovrà trovare una sistemazione a “Gallo” Belotti, sempre più deludente nella sua esperienza romana, dopo le stagioni brillanti vissute al Torino e a Renato Sanches.

Juve e Toro in attesa

Alla Juventus piace sempre l’atalantino Koopmeiners dell’Atalanta. Al centro del mercato invernale è ancora Alessandro Buongiorno, centrale di difesa del Torino, per il quale il presidente Urbano Cairo chiede non meno di 40 milioni. Interesatissimo è il Milan di mister Pioli. I rossoneri oltre a trovare i soldi, dovranno provare a convincere il forte stopper, che già in estate respinse la corte di Gasperini che lo voleva a Bergamo. Un’impresa davvero difficile, i prossimi giorni saranno decisivi per questa e molte altre trattative, in un mercato dove di certo scarseggiano i denari.

Un’altra novità sul cambio degli allenatori in serie A, riguarda un “vecchio cuore granata” Davide Nicola, che l’Empoli, che viaggia in coda alla classifica, ha chiamato a sostituire Andreazzoli. Nicola è considerato un autentico specialista nel rinvigorire squadre in piena crisi.

Mel Menzio

Giornalista da oltre 40 anni, è fondatore e direttore dal 1995 del quotidiano settimanale “il Mercoledì” di Moncalieri.

Mel Menzio
Giornalista da oltre 40 anni, è fondatore e direttore dal 1995 del quotidiano settimanale “il Mercoledì” di Moncalieri.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
Pubblicità
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest Articles