lunedì, 5 Dicembre 2022
6.9 C
Torino

Kappa Future Festival, al Parco Dora torna la musica elettronica

Dopo lo stop forzato a causa della pandemia, a distanza di due anni al Parco Dora di Torino torna la musica elettronica del Kappa Future Festival. Arrivato alla sua nona edizione, il Kappa riparte con una novità. La durata dell’evento che raduna il popolo dell’elettronica, infatti, allunga la sua durata. Tre giorni di djset anziché due: dal 1 al 3 luglio.

Quattro palchi per oltre 70 artisti

L’evento, ormai consolidato e dal respiro europeo, si svolgerà su una superficie complessiva di cinquemila metri quadrati, occupando anche le zone verdi del Parco.
Quattro palchi: Dora stage, Jäger stage, Futur stage e Latz stage. Lunga la lista dei dj che suoneranno durante la tre giorni elettronica. Da Carl Cox, Jamie Jones/Martinez Brothers a Villalobos, Solumun, Tale of Us e Joseph Capriati. Per la prima volta al Kappa Future Festival Diplo.

Oltre settanta artisti che faranno ballare più di cinquantamila persone da tutto il mondo.

Modifiche alla viabilità nei giorni del Kappa

Durante i giorni del Kappa la viabilità subirà piccole modifiche. Una corsia di corso Umbria adiacente al Parco sarà chiusa al traffico fino all’altezza di corso Svizzera. In via Livorno, dove sarà consentito il passaggio degli autobus, verranno chiuse entrambe le corsie nella direzione dell’Ipercoop, mentre nel sottopasso di corso Mortara verrà chiusa solo una corsia.

Jessica Scano
Jessica Scano
Classe 1993, laureata in Scienze della comunicazione all'Università degli studi di Torino, giornalista pubblicista. La passione per il giornalismo la spinge a frequentare la Scuola di giornalismo e relazioni pubbliche Carlo Chiavazza di Torino. Ha svolto attività di ufficio stampa ed ha collaborato con diverse realtà del territorio, dalla carta stampata alla radio.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
Pubblicità
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest Articles