lunedì, 5 Dicembre 2022
6.9 C
Torino

Roma, due turiste belghe travolte e uccise da un’auto pirata

Nella notte tra sabato e domenica scorsa due turiste belghe di 25 anni sono morte dopo essere state travolte sulla bretella della A/24 all’altezza di Tor Cervara in direzione Roma. Le due ragazze erano in strada perché stavano prestando soccorso dopo incidente automobilistico. Erano arrivate da poco a Roma e si trovano a bordo di un Ncc.

Secondo una prima ricostruzione un’auto pirata le avrebbe investite e non si sarebbe fermato dopo l’impatto. Il conducente della vettura avrebbe poi accostato e sarebbe fuggito a piedi lasciando lo sportello lato guida aperto. Nella serata di domenica le forze dell’ordine, grazie all’ausilio delle telecamere di sorveglianza presenti in autostrada, avrebbero individuato il sospettato che sarebbe stato portato negli uffici per accertamenti.

Impatto a folle velocità

Jessy Dewildeman e Wibe Bijls erano da poco arrivate nella capitale per una breve vacanza. Stavano per raggiungere il loro albergo ma durante il tragitto sulla A24 si sono fermate per soccorrere delle persone rimaste coinvolte a loro volta in un incidente. Il terrificante impatto dell’auto, che sopraggiungeva forte velocità, ha scaraventato i corpi delle due 25enni a diversi metri di distanza e la loro morte è stata immediata.

Inoltre l’incidente avrebbe provocato altri tre feriti: due uomini sarebbero stati trasportati in codice rosso in ospedale, uno al Policlinico Umberto I e l’altro a Tor Vergata, mentre una donna sarebbe stata trasferita in codice giallo al San Giovanni.

Appassionate di viaggi

Nelle ultime storie in evidenza su Instagram postate nel profilo di Jessy Dewildeman, intitolate “Rome”, mostrano tre brevi video nei quali si vede parte del viaggio in aereo per raggiungere la capitale, un tratto di strada in direzione Ferentino, in provincia di Frosinone e la visita all’interno dei Musei Vaticani. Che la giovane belga fosse appassionata di viaggi è evidente dal suo profilo social: oltre alla storia in evidenza su Roma ce ne sono altre che raccontano di vacanze a Ibiza, Mallorca, Berlino, Venezia, oltre che in Egitto, Marocco e Turchia.

Carlo Saccomando
Carlo Saccomando
Classe 1981, giornalista pubblicista. Poco dopo gli studi ha intrapreso la carriera teatrale partecipando a spettacoli diretti da registi di caratura internazionale come Gian Carlo Menotti, fondatore del "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, Lucio Dalla, Renzo Sicco e Michał Znaniecki. Da sempre appassionato di sport lo racconta con passione e un pizzico di ironia. Attualmente dirige il quotidiano "Il Valore Italiano".

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
Pubblicità
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest Articles