lunedì, 5 Dicembre 2022
6.9 C
Torino

Centrodestra al Quirinale, Meloni: “Governo nel minor tempo possibile”

Dopo appena 11 minuti di colloquio, venti compreso l’ingresso nel cortile del Quirinale e le dichiarazioni alla stampa, si è concluso l’incontro tra il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e la delegazione del centrodestra, composta dalla leader di FdI Giorgia Meloni e dai capigruppo di Camera e Senato Francesco Lollobrigida e Luca Ciriani, dal leader della Lega Matteo Salvini, e dai capigruppo Massimiliano Romeo e Riccardo Molinari, dal leader di FI Silvio Berlusconi, il coordinatore Antonio Tajani e i capigruppo Licia Ronzulli e Alessandro Cattaneo e da Antonio De Poli e Maurizio Lupo di Noi moderati.

La premier in pectore è arrivata al Colle a bordo di una Fiat 500 bianca, accompagnata dai capogruppo Ciriani e Lollobrigida. La Meloni ha poi lasciato l’auto nel piazzale ed è entrata a piedi salutando la piccola folla presente.

Al termine dell’incontro la presidente di Fratelli d’Italia davanti ai cronisti ha affermato: “Abbiamo convenuto col presidente Mattarella sulla necessità di dare un nuovo governo alla Nazione nel minore tempo possibile perché le urgenze sono moltissime, nazionali e internazionali”. Poi ha sottolineato che tutta la coalizione “che non a caso si è presentata insieme” ha indicato all’uninimità Giorgia Meloni come persona incaricata di formare un nuovo governo e lo ha proposto al Capo dello Stato.

A questo punto la coalizione di centrodestra attende la risposta da parte del presidente Mattarella, al quale la Meloni ha voluto tributare un ringraziamento speciale per il magistero “in un momento così particolare della storia della nazione“.

Al rientro alla Camera, interrogata dai giornalisti, la leader di Fdi ha sottolineato come il colloquio sia “andato molto bene“, aggiungendo che le consultazioni sono state così rapide perché “le idee sono abbastanza chiare“.

Carlo Saccomando
Carlo Saccomando
Classe 1981, giornalista pubblicista. Poco dopo gli studi ha intrapreso la carriera teatrale partecipando a spettacoli diretti da registi di caratura internazionale come Gian Carlo Menotti, fondatore del "Festival dei Due Mondi" di Spoleto, Lucio Dalla, Renzo Sicco e Michał Znaniecki. Da sempre appassionato di sport lo racconta con passione e un pizzico di ironia. Attualmente dirige il quotidiano "Il Valore Italiano".

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
Pubblicità
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest Articles