mercoledì, 7 Dicembre 2022
6.9 C
Torino

Occupazione Astanteria Martini: identificati dalla Digos 50 anarchici

Identificati dalla Digos di Torino e denunciati oltre 50 anarchici che per tre giorni hanno occupato l’ex ospedale Astanteria Martini di Torino, dismesso nel 1997 e in abbandono dal 2003.

Tre giorni di occupazione: dibattiti e cene sorvegliati dalla Digos

Striscioni appesi ai cancelli, dibattiti contro guerre e frontiere, campeggio con tanto di cene ed aperitivi, sorvegliati sempre dall’occhio attento della Digos, hanno destato preoccupazione tra i residenti del quartiere Aurora.

L’occupazione, iniziata venerdì 24 giugno, si è conclusa ieri. Sempre nel pomeriggio del 26 giugno, gli anarchici hanno imbrattato le sedi del Politecnico e delle industrie Alenia e Leonardo con vernice ed olio. Inoltre, si è svolto un presidio davanti al Cpr di corso Brunelleschi. Da qui, gli anarchici si sono spostati ai giardini della Colletta, dove si è conclusa la mobilitazione.

Gli antagonisti, vicini all’ex Asilo di via Alessandria e la casa occupata ‘La Molla’, strutture già sgomberate da tempo, oltre che di occupazione abusiva sono accusati di danneggiamento.

Jessica Scano
Jessica Scano
Classe 1993, laureata in Scienze della comunicazione all'Università degli studi di Torino, giornalista pubblicista. La passione per il giornalismo la spinge a frequentare la Scuola di giornalismo e relazioni pubbliche Carlo Chiavazza di Torino. Ha svolto attività di ufficio stampa ed ha collaborato con diverse realtà del territorio, dalla carta stampata alla radio.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
Pubblicità
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest Articles