mercoledì, 7 Dicembre 2022
6.9 C
Torino

Orrore in una Rsa di Manfredonia: maltrattamenti e violenze sessuali su pazienti

Arrestati quattro operatori socio-sanitari

Quattro operatori socio-sanitari di una Rsa di Manfredonia, in provincia si Foggia, sono stati arrestati, a vario titolo, con l’accusa di maltrattamenti e violenza sessuale nei confronti di alcuni pazienti. I quattro Oss, rispettivamente di 42, 37, 31 e 25 anni, risiedono tutti tra Manfredonia e Monte Sant’Angelo. Tutti gli indagati sono stati posti ai domiciliari.

L’indagine è partita lo scorso giugno quando in un commissariato locale è stata recapitata una lettera anonima nel quale venivano descritti i presunti episodi di maltrattamento consumati all’interno della Rsa “Stella Maris” di Manfredonia. All’interno della busta contenente lo scritto c’era anche una chiavetta Usb contenente un file audio video sul quale erano state registrate le urla di un’anziana.

Microspie nascoste all’interno della struttura

A seguito della segnalazione anonima gli investigatori hanno così deciso di piazzare telecamere e microfoni nascosti all’interno della struttura per verificare la veridicità delle accuse e documentare i presunti maltrattamenti ed abusi. Nell’ordinanza di custodia cautelare il Gip afferma che le prove raccolte dalle forze di polizia testimoniano condotte “Prevaricatrici ed inutilmente punitive – da parte dei quattro indagati – ispirate a mera volontà denigratoria: ovvero da un irrazionale intento di ricondurre a contegni di autocontrollo e disciplina soggetti del tutto incapaci, a causa del loro stato fisico e mentale“.

Uno degli indagati è accusato anche di violenze sessuali

Inoltre uno degli indagati è gravemente indiziato anche di aver compiuto violenze sessuali nei confronti di due pazienti. Ma la Procura sottolinea che l’uomo “è presunto innocente fino ad una eventuale sentenza definitiva di condanna: la sua posizione penale, sarà oggetto di nuove valutazioni in sede di dibattimento o procedimenti speciali con l’indispensabile contributo della difesa“.

Norbert Ciuccariello
Norbert Ciuccariello
Classe 1976, fondatore del quotidiano web nazionale il Valore Italiano e del quotidiano locale Torino Top News. Oltre a ricoprire l’incarico di editore e giornalista pubblicista è un imprenditore impegnato nel settore della moda e della contabilità.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
Pubblicità
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest Articles