mercoledì, 7 Dicembre 2022
6.9 C
Torino

Ucraina, la prima nave carica di cereali è approdata al porto di Istanbul

La Razoni, la prima nave carica di cereali a partire dalle coste dell’Ucraina dall’inizio del conflitto con la Russia di fine febbraio, ha raggiunto la Turchia ed è approdata al porto di Istanbul. La notizia è stata resa nota dal ministero della Difesa turco.

Il cargo, battente bandiera della Sierra Leone, era partito dal porto di Odessa alle 8 di ieri, con a bordo 26mila tonnellate di cereali, e dopo circa 26 ore, intorno alle 20, ha raggiunto la costa turca sul Mar Nero a nord di Istanbul. Dopo un’ispezione congiunta da parte di delegati di Turchia, Ucraina, Russia e Onu la nave ha in programma di continuare il suo viaggio verso Tripoli in Libano, destinazione finale designata.

Il viceministro della Politica agraria in Ucraina Taras Vysotskyi ha dichiarato ai media locali che quest’oggi è arrivata la conferma che altre 15 navi sono “tecnicamente pronte” per e altre due sono in fase di completamento. “A quel punto, il traffico sarà bidirezionale, compreso l’avvicinamento delle navi per il carico”, ha osservato il ministero. Navi che saranno destinate principalmente al trasporto di colture di cereali (mais, grano, orzo), e successivamente di semi oleosi e prodotti trasformati. Ogni nave può trasportare da 10.000 a 60.000 tonnellate. 

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
Pubblicità
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest Articles