venerdì, 9 Dicembre 2022
6.9 C
Torino

Covid, Piemonte prima regione per 4ª dose di vaccino

Il Piemonte si conferma in testa alla classifica delle regioni per il numero quarte dosi effettuate contro il Covid-19. Sono, infatti, più di 235mila le somministrazioni effettuate alle categorie definite fragili, ovvero gli immunodepressi, gli over 80, gli ospiti delle Rsa e le persone sopra i 60 anni di età ritenute fragili.

La Regione spiega che l’adesione alla vaccinazione da parte di ultraottantenni ed ultrasessantenni è molto positiva: più del 70% di chi ha ricevuto la chiamata si è presentato per ricevere la quarta dose; e intanto prosegue la vaccinazione a domicilio per circa 20 mila persone impossibilitate a muoversi, che sarà ultimata entro il mese di luglio.

Dall’8 giugno accesso diretto per gli over 80

Inoltre, a partire dall’8 giugno, un ulteriore incentivo all’adesione alla vaccinazione sarà messo in campo grazie all’accesso diretto per gli over 80. Nel frattempo, tutti coloro che hanno maturato i 120 giorni per ricevere il secondo booster sono già stati convocati.  

“Anche in questa nuova fase della campagna vaccinale il Piemonte sta dando il massimo e di questo ringraziamo ancora una volta tutto il nostro sistema sanitario. È grazie ai vaccini che il nostro territorio ha avuto la possibilità di ripartire in sicurezza”, sottolineano il presidente della Regione, Alberto Cirio, e l’assessore alla sanità, Luigi Icardi.

Jessica Scano
Jessica Scano
Classe 1993, laureata in Scienze della comunicazione all'Università degli studi di Torino, giornalista pubblicista. La passione per il giornalismo la spinge a frequentare la Scuola di giornalismo e relazioni pubbliche Carlo Chiavazza di Torino. Ha svolto attività di ufficio stampa ed ha collaborato con diverse realtà del territorio, dalla carta stampata alla radio.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
Pubblicità
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest Articles