venerdì, 9 Dicembre 2022
6.9 C
Torino

Poliziotto spara alla madre e poi si toglie la vita

Una tragedia ha sconvolto la comunità di Nole dove questa mattina un poliziotto ha sparato alla madre di 72 anni, Irma Fontella, per poi togliersi la vita.

A dare l’allarme, secondo una prima ricostruzione dell’accaduto, i vicini di casa allertati dal rumore degli spari.

Indagini in corso

In queste ore, i carabinieri della compagnia di Venaria, accorsi nella villetta di via Grazioli 63 insieme ai vigili di Nole, stanno effettuando i primi rilievi per capire l’esatta dinamica dei fatti.

Con le forze dell’ordine, sul luogo della tragedia è accorso anche il 118 che ha prestato soccorso all’anziana donna colpita alla testa. La madre del poliziotto – che presta servizio presso la Questura di Torino – si trova ora in prognosi riservata al Cto di Torino. Le sue condizioni sono gravi. Il figlio, Salvatore Alessio, 44 anni, è morto sul colpo.

Alessio si trovava solo in casa con la madre. Il padre, 84 anni, è ricoverato a causa di alcune costole rotte.

Il perché Alessio abbia premuto il grilletto non è ancora chiaro. Sarà la madre di Alessio, se dovesse riprendersi, a spiegare i motivi del gesto del figlio.

Jessica Scano
Jessica Scano
Classe 1993, laureata in Scienze della comunicazione all'Università degli studi di Torino, giornalista pubblicista. La passione per il giornalismo la spinge a frequentare la Scuola di giornalismo e relazioni pubbliche Carlo Chiavazza di Torino. Ha svolto attività di ufficio stampa ed ha collaborato con diverse realtà del territorio, dalla carta stampata alla radio.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
Pubblicità
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest Articles