venerdì, 19 Aprile 2024
5.2 C
Torino

Pallone Granata, i campioni di ieri premiano Buongiorno

Alessandro Buongiorno è il vincitore della prima edizione del premio Pallone Granata, istituito dall’associazione ex calciatori granata. La scelta sul giocatore simbolo del Toro attuale è stata fatta dai campioni che hanno fatto la storia del Torino, che con questo riconoscimento incoronano il migliore giocatore granata del campionato 2022-2023.

Alessandro Buongiorno, vice-capitano, è il difensore che nella stagione scorsa ha affrontato e fermato i più forti attaccanti del campionato italiano, così da meritare la convocazione e il debutto nella nazionale maggiore. Oltre che per le indubbie qualità tecniche e agonistiche, Alessandro Buongiorno è stato scelto per le sue grandi doti umane e per il forte attaccamento ai valori granata dalla giuria presieduta da Claudio Sala e composta da 14 grandi campioni del Torino di diverse generazioni, tra i quali i “Gemelli del Gol” Paolo Pulici e Francesco Graziani; Gigi Lentini e Bobo Vieri. Nell’occasione è stato anche designato il vincitore del trofeo avv. Cozzolino, che viene attribuito al difensore della Primavera Alessandro Dellavalle, che con la Nazionale Under 19 ha vinto il titolo europeo.

Il Pallone Granata è un’iniziativa ideata ed organizzata dall’Associazione Ex-Calciatori Granata, che si svolge con il patrocinio della Regione Piemonte e del Comune di Torino.

Premiazione con doppio trofeo

La cerimonia di premiazione, con la consegna del Pallone Granata ad Alessandro Buongiorno e del trofeo Avv. Cozzolino ad Alessandro Dellavalle, avverrà mercoledi  4 ottobre, alle ore 18, nella Sala Trasparenze del Grattacielo della Regione Piemonte (via Nizza 330, Torino).  La manifestazione, che sarà condotta dall’avvocato Pierluigi Marengo e che vedrà presenti i vertici dell’Associazione ex-Calciatori Granata e la  qualificata giuria, presenterà le tappe più significative della carriera di Alessandro Buongiorno, che dall’età di 8 anni ha vestito la maglia granata, sotto la guida di appassionati istruttori e grandi tecnici, sino all’esordio in serie A a soli 18 anni e all’affermazione nelle fila del Torino. 

Il Pallone Granata, un’opera artistica esclusiva, a Buongiorno e il trofeo Cozzolino a Dellavalle verranno consegnati da Claudio Sala, capitano del Torino dello scudetto 1976 ed attuale presidente dell’Associazione Ex-Calciatori Granata, la cui storia e la cui attività verranno illustrati da Serino Rampanti, autentica anima del sodalizio.

Vi saranno poi interviste a Paolo Pulici e altri dei numerosi campioni del Torino presenti, intervallate da alcuni momenti musicali.

All’evento, al quale sono invitate numerose personalità del mondo dello sport, della politica, dell’economia, tra gli altri hanno già dato la loro adesione per la Regione Piemonte, il Presidente Alberto Cirio e l’assessore Andrea Tronzano; per il Comune di Torino, il Sindaco Stefano Lo Russo.

Associazione Ex- Calciatori Granata

L’associazione Ex- Calciatori Granata è stata costituita nel 1959 ed è il sodalizio tra giocatori che hanno militato in una squadra professionistica più longevo d’Italia, e il secondo più longevo in assoluto, dopo quello che unisce i calciatori che hanno indossato la maglia del Barcellona.

Attualmente  il direttivo dell’associazione ex- Calciatori Granata,  che è stato eletto  mercoledi il 25 maggio 2023, è cosi costituito:

Presidente, Claudio SALA (leggendario capitano del Torino vincitore dello scudetto 1976)

Vicepresidente Vicario: Giuseppe PALLAVICINI

Vicepresidenti: Luciano CASTELLINI, Angelo CERESER, Natalino FOSSATI

Tesoriere: Serino RAMPANTI

Segretario Generale: Pierluigi MARENGO

Altri Membri del Direttivo:

Sebastiano Gambino, Danilo Careglio e Mel Menzio (con delega ai rapporti con i media).

L’associazione Ex-Calciatori Granata svolge diverse attività in ambito sportivo e sociale, tra le quali la più recente è l’istituzione del Premio Pallone Granata.

Premio Pallone Granata

L’Associazione Ex Calciatori Granata ha ideato e organizza quest’anno per la prima volta “il Pallone Granata”. Si tratta di un importante riconoscimento che nasce per premiare il calciatore del Torino che si è maggiormente distinto nel campionato 2022-2023, sia per l’impegno e per i risultati sortivi raggiunti, ma anche per lo spirito e i valori granata che ha saputo interpretare. L’obiettivo è assegnare l’Oscar al miglior calciatore del Torino della stagione agonistica precedente.

La particolarità e l’importanza è che ad assegnare l’importante premio sia l’Associazione Ex Calciatori Granata, il più antico e glorioso sodalizio di giocatori che hanno scritto la storia del Torino. Sono proprio i campioni che si sono affermati con i gloriosi colori granata e continuano a portare nel cuore, a stabilire chi merita di ricevere il “Pallone Granata”.  

 GIURIA PALLONE GRANATA

Presidente della Giuria: Claudio SALA

Membri della giuria (in ordine alfabetico): Tonino ASTA, Silvano BENEDETTI, Luciano CASTELLINI, Angelo CERESER, Antonio COMI, Natalino FOSSATI, Diego FUSER, Francesco  GRAZIANI, Gigi LENTINI, Beppe PALLAVICINI, Paolo PULICI, Serino RAMPANTI, Nello SANTIN, Bobo VIERI.

    

Redazione

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
Pubblicità
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest Articles