venerdì, 9 Dicembre 2022
6.9 C
Torino

Sciopero trasporti, sarà un venerdì nero

Lo sciopero nazionale, che prenderà il via questa sera, prospetta un venerdì 17 nero per i trasporti che coinvolgerà Trenitalia, il trasporto pubblico locale e quello marittimo, oltre ai caselli autostradali dell’intera penisola.

La protesta indetta dal sindacato Al Cobas è stata abbracciata da diverse sigle, e potrebbe portare disagi non indifferenti in tutta Italia. Alla base dello sciopero c’è la protesta contro ogni forma di licenziamento, la guerra per la sicurezza sul lavoro e per il salario minimo, senza dimenticare i rincari speculativi sui prezzi.

In Piemonte disagi sulle linee ferroviarie regionali

I maggiori disagi in Piemonte potrebbero arrivare dai treni regionali, infatti le sole corse regionali garantite sono dalle 6 alle 9 e dalle 18 alle 21 con possibili modifiche al servizio anche prima e dopo la conclusione dello sciopero.

Lo sciopero che riguarda Trenitalia inizierà alle 21 di oggi, giovedì 16 giugno, per concludersi alle 21 di domani, venerdì 17 giugno. Tuttavia, i treni che si troveranno in viaggio a sciopero iniziato raggiungeranno la destinazione finale entro, se raggiungibile, entro un’ora dall’inizio della protesta sindacale. Trenord, invece, non ha previsto interruzioni della circolazione in Lombardia, anche se non esclude sporadiche cancellazioni durante la giornata. In tal caso verranno comunicate tempestivamente agli utenti.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
Pubblicità
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest Articles