venerdì, 9 Dicembre 2022
6.9 C
Torino

Sgominata la banda degli imprenditori: eseguite 14 misure cautelari

Sgominata la banda degli imprenditori grazie ad un’indagine avviata dai carabinieri nel 2019 nei confronti di 115 indagati complessivi. Un’associazione a delinquere composta da 14 imprenditori e commercialisti ora sottoposti a misure cautelari in carcere. I provvedimenti sono stati eseguiti dai carabinieri del Nucleo investigativo di Torino ed emessi dal Gip del Tribunale nei confronti dei 14 accusati di frodi plurime, false fatturazioni riciclaggio ed usura.

Secondo gli inquirenti erano state create 25 società, grazie a complici o a documenti falsi. Le società costituite mettevano a segno truffe al Gestore dei Servizi Energetici allo scopo di farsi erogare in modo indebito Titoli di Efficientamento Energetico. I titoli, ceduti a terze parti, hanno fruttato un controvalore economico di circa 25 milioni di euro.

La “banda degli imprenditori” era anche specializzata nell’acquisizione fraudolenta di crediti d’Iva, da cui sono stati ottenuti 50 milioni di euro attraverso l’emissione di fatture inesistenti. Tutto il denaro, secondo le accuse, veniva poi riciclato all’estero, con l’acquisto di lingotti e monete d’oro, e prestiti a tassi usurai.

Sono stati anche eseguiti 31 sequestri preventivi su conti correnti all’estero e in Italia, oltre a 13 perquisizioni domiciliari nei riguardi di ulteriori indagati.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Seguici sui social
Pubblicità
- Advertisement -spot_img
- Advertisement -spot_img
Latest Articles